|

PT

Erasmus+: la Camera di Commercio Italiana per il Portogallo promuove la mobilità internazionale 

Erasmus+

Share:

La Camera di Commercio Italiana per il Portogallo è da anni attiva sui percorsi di mobilità internazionale giovanile realizzati attraverso il programma Erasmus+, che fornisce un contributo unico per l’apprendimento permanente e lo sviluppo educativo, professionale e personale degli studenti europei.

Con l’adesione al programma Erasmus+, la Camera di Commercio Italiana per il Portogallo ha assunto il ruolo di ente intermediario per opportunità di lavoro in Portogallo rivolte a giovani provenienti da istituti superiori e università, ai quali viene offerta l’occasione di crescere e formarsi a livello personale e professionale in un contesto internazionale.  

 

Nel 2023 sono state 89 le imprese portoghesi che hanno aperto le proprie porte agli studenti Erasmus+, offrendo loro una panoramica unica sul mondo del lavoro e stimolandone lo sviluppo delle competenze professionali e accademiche. Grazie alla disponibilità di queste imprese, molte delle quali già associate alla Camera di Commercio, i giovani hanno avuto la possibilità di svolgere stage di durata variabile – generalmente compresa tra 1 e 3 mesi – in settori coerenti con i propri studi, come il marketing, la grafica, la meccanica, l’informatica, la moda, il turismo, e molti altri.

 

Queste partnership di successo sono una testimonianza preziosa dell’impegno nella formazione di una comunità globale di professionisti preparati ed entusiasti e, al tempo stesso, costituiscono un motore fondamentale per l’internazionalizzazione di cui la Camera di Commercio Italiana per il Portogallo ha fatto la propria missione.

plugins premium WordPress