|

PT

Lisbona Capitale Europea dell’Innovazione: l’impegno della Camera di Commercio Italiana per il Portogallo nella promozione di politiche innovative bilaterali

Lisbona Capitale Europea dell'Innovazione

Share:

Alla luce del recente riconoscimento di Lisbona come Capitale Europea dell'Innovazione, analizziamo il ruolo dalla Camera di Commercio Italiana per il Portogallo nel promuovere politiche innovative che si instaurino come ponte strategico tra l’Italia e il dinamico ecosistema portoghese.

Lisbona ha recentemente guadagnato l’ambito titolo di Capitale Europea dell’Innovazione, assegnato dalla Commissione Europea il 27 novembre. Un riconoscimento importante arrivato a pochi giorni dalla chiusura del Web Summit, che si qualifica non solo in forma di attestato d’eccellenza, ma anche come riconoscimento dell’impegno profuso dalla città per promuovere e sostenere l’innovazione in tutte le sue forme, soprattutto grazie al lavoro svolto dalla “Fabbrica dell’Unicorno”, l’innovativo hub portoghese di startup e scaleup.

 

L’innovazione, motore trainante della crescita economica e della competitività globale, trova un catalizzatore significativo nell’operato della Camera di Commercio Italiana per il Portogallo, in prima linea nel promuovere politiche innovative che si instaurino come ponte strategico tra l’Italia e il dinamico ecosistema portoghese. La sua missione di facilitare lo sviluppo di relazioni commerciali tra i due Paesi rappresenta infatti un veicolo essenziale per il trasferimento di conoscenze e l’incubazione di nuove idee. In tal senso, sono numerose le iniziative promosse dalla Camera di Commercio Italiana per il Portogallo che evidenziano il suo impegno in questo settore cruciale.

 

Webinar tematici come ponte virtuale per l’innovazione

La serie di webinar tematici che la Camera di Commercio Italiana per il Portogallo organizza dal 2020 su impulso dell’Ambasciata d’Italia a Lisbona si distingue come un ponte virtuale tra le imprese italiane e il dinamico ecosistema portoghese. Gli eventi, che dedicano uno spazio di rilievo alle startup e alle soluzioni innovative proposte in diversi settori, sono diventati un appuntamento fisso per chi è interessato a esplorare nuove opportunità di business: offrono infatti un’occasione per presentare le nuove idee, ma anche per creare sinergie tra i protagonisti dell’innovazione provenienti da diverse realtà geografiche.

 

Tech Challenges 

Nel 2021 la Camera di Commercio Italiana per il Portogallo ha lanciato per la prima volta Tech Challenges, un’opportunità unica per le imprese italiane di mettere alla prova le proprie soluzioni innovative sfidando gli ostacoli specifici del mercato portoghese. L’obiettivo principale di Tech Challenges è infatti quello di promuovere l’incontro tra domanda e offerta di soluzioni innovative, sia per la gestione dei processi che per le esigenze tecnologiche nel settore di attività di una grande azienda.

 

Artificial Intelligence 4 All

Dal 2022 la Camera è coordinatore di “AI4All – Artificial Intelligence For All”, un progetto Erasmus+ che coinvolge realtà pubbliche e private di 5 paesi (Portogallo, Italia, Francia, Spagna e Turchia), con l’obiettivo di definire un sistema europeo di raccolta dei dati per l’Intelligenza Artificiale, in grado di assistere e semplificare il processo di autovalutazione delle competenze digitali. 

 

La presenza italiana al WebSummit 2023

L’edizione 2023 del Web Summit – il più rilevante evento mondiale nell’ambito della tecnologia digitale che ha raccolto quest’anno oltre 70.000 presenze – ha visto la partecipazione di una delegazione di 32 startup italiane, uno dei gruppi più numerosi all’evento a livello nazionale, che hanno offerto all’Italia un’importante vetrina sul panorama globale dell’innovazione.

plugins premium WordPress